Ortica Editrice
James Walker

La filosofia dell'egoismo


ISBN 9788897011644
Pagine 160
Le Erbacce, 12

€ 13,00

Ordina questo libro

Gli uomini sono fin dall’infanzia indottrinati e portati a diffidare della propria natura; viene loro insegnato a credere, a obbedire e a considerare l’egoismo come il peggiore dei difetti. In realtà l’Egoista compie atti genuini non dettati dalla morale o dalla religione ma dalla sua natura individuale. Dice a se stesso: “Io sono il padrone di me stesso”. La resistenza contro ogni autorità può nascere solo quando l’idea del dovere di obbedire viene rimossa; l’egoismo fornisce la condizione per l’eliminazione di ogni dominazione e di ogni autorità morale e materiale. Per l’Egoista il dovere morale è nemico della sua libertà. Il Moralista acconsente a essere il carceriere di se stesso, l’Egoista no