Ortica Editrice
Le Erbacce Le Spine Opere da due soldi Gli Artigli Sussurri e grida Le Ombre La Vecchia Talpa E-book Catalogo Ortica PDF

Zhuangzi, Liezi, Wenzi, Wanengzi

La memoria delle nuvole

Del vuoto, dell’ozio e della non azione


ISBN 9788897011897
Pagine 150
Le Ombre, 13

€ SETTEMBRE 2019

Ordina questo libro

IN LIBRERIA DA SETTEMBRE 2019 - Per occultare la sua violenza originaria il Potere si presenta spesso come fenomeno naturale, ed in soccorso a questa menzogna originaria viene edificata la costruzione psichica del «soggetto». Se dunque non vi fosse un «soggetto», se non vi fosse un «io» da plasmare, si spezzerebbe, fin dalle fondamenta, quel rapporto duale tra dominatore - signore assoluto di questo «soggetto» -, e il suddito, il dominato. Perché senza sudditi non vi sarebbero padroni. Su questa non-dualità poggia la «critica del potere» di un filone taoista - la cui figura centrale è Zhuangzi - in cui l’«io» è una costruzione sociale, una truffa, a cui è possibile sottrarsi solo distruggendo le creazioni dell’uomo, artifici e protesi del suo ego, e così liberare l’individuo asservito, ridotto ormai ad un mezzo in vista dei fini della Macchina. E questa distruzione si opera attraverso un ritorno alla “vita selvaggia”, alla serenità del non-agire persa a causa delle farneticazioni del pensiero che hanno messo il mondo a ferro e fuoco, perché il pensare è diventato la voglia di razionalizzare ciò che non si potrà mai conoscere, invece di restare quel chinarsi su ciò che già conosce.

L'autore Alcune pagine

Le Ombre