Ortica Editrice

Paul Valéry

Paul Valéry (1871-1945) uomo dai mille ruoli e mille travestimenti, narratore, poeta, filosofo, moralista, dandy nelle ore perse, speleologo della psiche, sismografo delle realtà e dei suoi camuffamenti e accademico di Francia, dove impartiva lezioni di Poesia. Fu uno tra i più grandi e attenti scrutatori del Tempo, ovvero della Storia e dei suoi moventi e antecedenti, di cui offrono testimonianza i suoi Sguardi sul mondo attuale, così come, più in generale, numerosi saggi raccolti nei suoi Variété e aforismi e pensieri in Cattivi Pensieri e in Tel Quel.