Ortica Editrice

Agustín García Calvo

Agustín García Calvo (Zamora, 1926-2012) è stato un importante scrittore, linguista, poeta e pensatore spagnolo. Autore di una vasta ed eterogenea opera: poesie, traduzioni, opere teatrali, numerosi libri di politica, logica, fisica, grammatica, teologia, ritmica e metrica e di numerosi articoli sui più importanti quotidiani spagnoli (El País, La Vanguardia, La Razón) e su riviste, in cui manifestò la sua ostinata e lucida critica alla società.
In Spagna gli sono stati conferiti tre Premi Nazionali: per la Saggistica (1990), di Letteratura Drammatica (1999) e all’Opera di un Traduttore (2006).
Autore di importanti libri in spagnolo ancora mai tradotti in italiano, tra i più importanti: Razón común – Heraclito; Parménides; Análisis de la sociedad del bienestar; Contra el tiempo; Contra la Realidad; Canciones y soliloquios; Del lenguaje; Tratado de rítmica y prosodia y de métrica y versificación.